Serai Rosso Veronese Igt - Le Morette

9,95 €
Disponibile e in pronta consegna
Anno: 2018
Abbinamenti: Formaggi stagionati, Primi di carne, Secondi di carne rossa, Secondi di carne
Gradazione: 13%Vol.

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Tipologia vinoVino Rosso
Formato (Litri)0.75
UveMerlot, Cabernet, Sauvignon e Corvina Veronese.
Temperatura di servizio16-18°C
Dati produttiviVino dal carattere elegante ottenuto da uve Merlot, Cabernet, Sauvignon e Corvina Veronese.
Sistema di allevamentoViti allevate a Guyot, con investimento di 4.200 piante ad ettaro.
VendemmiaRaccolta eseguita a mano, nella seconda decade di settembre.
VinificazioneFermentazione a contatto con le bucce con rimontaggi giornalieri. Successivamente matura in acciaio e una parte affina per 4-6 mesi in tonneaux, di secondo passaggio.
AffinamentoAlmeno due mesi in bottiglia.
Vol. Acidità Totale5,60 g/l
pH3,42
Estratto Secco25,50 g/l
Altre curiosità

Questo vino è il risultato di un’accurata vinificazione delle uve che lo compongono, che hanno epoca di maturazione diversa, più precoce il Merlot rispetto al Cabernet Sauvignon e alla Corvina. La pigiatura e la fermentazione avvengono pertanto separatamente. Solo in fase di maturazione i vini sono riuniti in assemblaggio, con un periodo di affinamento in tonneaux di secondo passaggio, con frequenti “batonage” per almeno sei mesi.

Colore rosso rubino intenso, con sfumature purpuree violacee. Presenta profumi fruttati che ricordano la ciliegia, la prugna e i piccoli frutti. Al palato risulta equilibrato, mediamente corposo fresco e morbido, dotato di avvolgente struttura.

Descrizione produttore

L’Azienda Agricola Le Morette – Valerio Zenato è oggi una delle realtà più dinamiche della zona di produzione del Lugana DOC. Ha sede a San Benedetto di Lugana, nella sottile fascia che separa la sponda meridionale del Lago di Garda dal Laghetto del Frassino, importante sito naturalistico e riserva naturale.

L’azienda agricola si sviluppa su 32 ettari di vigneti divisi in tre tenute, due a San Benedetto di Lugana e una in prossimità di Palazzo di Sirmione, nell’area di coltivazione più prossima al Lago di Garda. Qui si trovano i terreni più tenaci, che talvolta costringono la vite a condizioni limite, in particolare per le riserve idriche. Tuttavia è questa la zona di “primo cru territoriale”, quella in cui si producono vini bianchi di maggiore struttura e caratterizzati da una marcata mineralità. La filosofia aziendale si fonda sul solido legame con il territorio il cui equilibrio è garantito in particolare dall’utilizzo di ammendanti organici e sostanze di origine naturale. Ogni fase dalla lavorazione, della vigna fino alla raccolta e vinificazione, è seguita con attenzione personalmente dalla famiglia, a garanzia di una produzione di carattere e personalità.