Cépage Brut Rosé - Bardolino Doc - Le Morette

11,50 €
Disponibile e in pronta consegna
Anno: NV
Gradazione: 12,50%Vol.

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Tipologia vinoSpumante rosé
Formato (Litri)0.75
UveCorvina 55%, Rondinella 35% e Molinara 10%
Dati produttiviVino ottenuto da Corvina 55%, Rondinella 35% e Molinara 10%, selezionate nei vigneti di Lazise, con una produzione di 10.500 kg/ha.
Sistema di allevamentoViti allevate a Guyot, con densità di impianto di 5.000 ceppi ad ettaro.Filari allevati a Guyot con 3.600 piante ad ettaro.
VendemmiaPrima decade di settembre.
VinificazioneLe uve vengono vinificate insieme, con breve macerazione sulle bucce, fino a quando il mosto raggiunge la giusta intensità di colore. La fermentazione avviene in vasche di acciaio inox a temperatura controllata, cui segue un periodo di affinamento sulle vinacce. La presa di spuma avviene per mezzo della rifermentazione in botti isobariche, secondo il Metodo Charmat.
AffinamentoDue mesi in bottiglia.
Vol. Acidità Totale6,25 g/l
pH3,20
Estratto Secco22,40 g/l
Altre curiosità

Cépage Rosé è prodotto da vitigni autoctoni che vantano una secolare tradizione sulla sponda veronese del Lago di Garda. Su questi terreni, di origine morenica, grazie all’influenza mitigatrice del clima del lago, le uve sviluppano ottime qualità organolettiche che si traducono in fine eleganza alla mescita.

Si presenta di colore rosa tenue con riflessi brillanti ed accennate sfumature violette. Al naso è delicato, fresco, fruttato (anguria, pesca gialla e piccoli frutti). Al gusto, conferma le sensazioni fruttate, sostenute da una sapidità che esalta la freschezza di questa bollicina.

Descrizione produttore

L’Azienda Agricola Le Morette – Valerio Zenato è oggi una delle realtà più dinamiche della zona di produzione del Lugana DOC. Ha sede a San Benedetto di Lugana, nella sottile fascia che separa la sponda meridionale del Lago di Garda dal Laghetto del Frassino, importante sito naturalistico e riserva naturale.

L’azienda agricola si sviluppa su 32 ettari di vigneti divisi in tre tenute, due a San Benedetto di Lugana e una in prossimità di Palazzo di Sirmione, nell’area di coltivazione più prossima al Lago di Garda. Qui si trovano i terreni più tenaci, che talvolta costringono la vite a condizioni limite, in particolare per le riserve idriche. Tuttavia è questa la zona di “primo cru territoriale”, quella in cui si producono vini bianchi di maggiore struttura e caratterizzati da una marcata mineralità. La filosofia aziendale si fonda sul solido legame con il territorio il cui equilibrio è garantito in particolare dall’utilizzo di ammendanti organici e sostanze di origine naturale. Ogni fase dalla lavorazione, della vigna fino alla raccolta e vinificazione, è seguita con attenzione personalmente dalla famiglia, a garanzia di una produzione di carattere e personalità.