Spedizione gratuita a partire da 99€, altrimenti solo 8,90€
Spedizione in 48 H

Spedizione in 48H

Spedizione 8,90€ gratis da 99€

Spedizione 8,90€ gratis da 99€

Imballo omologato sicuro

Imballo omologato sicuro

Acquavite Mele Cotogne – Pilzer

23,00 €
Disponibile e in pronta consegna
Anno: NV

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Formato (Litri)0.5
Temperatura di servizio15-16°C
Consigli per la degustazioneVi consigliamo di degustarla leggermente fresca ma con attenzione perché è un distillato di frutta impegnativo.
Provenienza della fruttada frutticoltori specializzati del Trentino.
Tipo di lavorazioneraccolta delle Mele Cotogne al giusto punto di maturazione, breve periodo di conservazione a freddo e completamento della maturazione presso la distilleria, preparazione della purea, controllo della purea e fermentazione a mezzo di lieviti selezionati.
Distillazioneconclusa la fermentazione breve periodo di ulteriore macerazione. Distillazione con i nostri classici alambicchi discontinui a bagnomaria, sempre controllati con la massima cura ed attenzione, perché la Mela Cotogna è un frutto "duro" anche da distillare.
Periodo di distillazionedipende dalle annate e dall'evoluzione della maturazione. Preferiamo attendere il freddo mese di dicembre.
Altre curiosità

Un tempo era buon uso profumare ponendo una Mela Cotogna sopra i panni puliti, oppure nella camera o addirittura nell'armadio. La Mela Cotogna maturando lentamente sviluppava un gradevole profumo. Anche per questi fatti di tradizione abbiamo voluto distillarla.

L'Acquavite di Mele Cotogne è indubbiamente brillante e incolore, il suo profumo ricorda la Mela Cotogna sovra matura con un sentore complesso e gradevole, ma inequivocabilmente preciso. Il sapore è netto e dietro l’indubbia e fisiologica nota alcolica si nasconde un retrogusto estremamente ricco, preciso, equilibrato.

Descrizione produttore

La Distillleria Pilzer nasce nel 1957 a Faver, quando papà Vincenzo realizzò una piccola distilleria con alambicco discontinuo a bagnomaria, conservato ancor oggi in azienda. I segreti appresi nel tempo sono stati tramandati ai figli Bruno e Ivano, entambi enologi, che con grande passione e professionalità portano avanti il "lambicar" di famiglia. Dalla vecchia sede nel paese, qualche anno fa Bruno e Ivano decidono di trasferire la distilleria a Portegnac di Faver, un luogo d'acqua, elemento essenziale nella distillazione, ai piedi del monte Castion.