15€ SPECIALE BLACK FRIDAY usa il codice: BLACK15 - su ordini di almeno 125€ fino al 29 novembre

15€ SPECIALE BLACK FRIDAY usa il codice: BLACK15 - su ordini di almeno 125€ fino al 29 novembre

Spedizione in 48 H

Spedizione in 48H

Spedizione 6,90€ gratis da 129€

Spedizione 6,90€ gratis da 129€

Imballo omologato sicuro

Imballo omologato sicuro

Terra di Lavoro 2012 - Galardi

47,90 €
Disponibile e in pronta consegna
Anno: 2012
Abbinamenti: Formaggi stagionati, Primi di carne, Secondi di carne rossa
Gradazione: 13,50%Vol.

Premi e punteggi

97 punti I Vini di Veronelli94 punti Robert Parker92 punti Wine Spectator5 Grappoli Bibenda

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Tipologia vinoVino Rosso
Formato (Litri)0.75
UveAglianico 80%, Piedirosso 20%
Temperatura di servizio16-18°C
Altre curiosità

Inverno mite fino a inizi febbraio dove una eccezionale ondata di gelo investe tutta l’Europa e fa nevicare in maniera copiosa anche da noi. Finale d’inverno piuttosto siccitoso ancorché freddo. Marzo caldo, finale da estate. Aprile freddo intenso. Maggio piovoso e fresco. Giugno avvio instabile. il 20 scoppia l’afa. L’estate è calda.

Un'annata così complessa sotto il profilo climatico porta a una vendemmia leggermente tardiva per consentire la corretta maturazione delle uve. Si vendemmia in due tappe 8/9/10 ottobre e poi 18/19. Il colore del Terra di Lavoro 2012 è quello di sempre cupo e intenso.

Panorama aromatico che va dai frutti di bosco a bacca rossa alle note balsamiche della resina con picchi speziati e una presenza vegetale. Immancabile la nota minerale, spina dorsale del Terra di Lavoro da sempre. Tannini spiccati vista la giovinezza del vino. Persistenza lunga, molto lunga.

Descrizione produttore

Da una comune passione per la campagna e le attività agricole, Dora e Maria Luisa con Arturo, Roberto e Francesco hanno avviato nel 1991 la produzione di un vino di grande qualità con il sogno di rinnovare l’antica tradizione dei nobili vitigni campani. Oggi Roberto non è più tra noi, ma anche in omaggio alla sua persona è perpetrato l’impegno della Galardi nella ricerca di espressione enoica ai più elevati livelli qualitativi.

La potenzialità del terreno vulcanico digradante verso il mare e l’incontro con Riccardo Cotarella, enologo di grande valore particolarmente sensibile al recupero e alla valorizzazione dei vini del Meridione, portarono alla nascita, nel 1994, di un prodotto che suscitò in tutti una incredibile emozione. Il terra di Lavoro. arriva l’anno 2017 e fin dai primi stadi evolutivi della maturazione delle uve si percepiscono, evidenti,  i segnali di una grande annata e principalmente  una ottima performance del Piedirosso. Nasce così il Terra di Rosso.

Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!